HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Appuntamenti e notizie

Concerto del Duo di Arpe SANZIN – MOMCILOVIC

Nicoletta Sanzin – Mina Momcilovic, arpe
Musiche di Leo, Suriani, Mortari, Fabbro, Viozzi, Casella, Respighi, Andres, Rossini, Verdi
IIC Belgrado, Kneza Miloša 56, Belgrado
Giovedì 23 maggio 2019, ore 19:00
Ingresso: Libero

23 maggio 2019, 19.00

L'Istituto italiano di cultura di Belgrado e il Conservatorio “G.Tartini” di Trieste presentano il concerto del duo di arpe formato da Nicoletta Sanzin e Mina Momcilovic che avrà luogo giovedì 23 maggio alle ore 19.00 presso l’IIC Belgrado.

 

Programma

“Italian Shades” Nicoletta Sanzin

L.LEO Toccata terza, Toccata seconda

A.SURIANI Partita da Antiche danze e arie per liuto del XVII sec

Preludio, Balletto, Pastorale, Gagliarda

V.MORTARI Sonatina Prodigio

Gagliarda, Canzone, Toccata

G.FABBRO L’Arc di San Marc ( dedicated to Nicoletta Sanzin)

G.VIOZZI Calmo e Appassionato

A.CASELLA Finale dalla Sonata per Arpa

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Nicoletta Sanzin e Mina Momcilovic

O.RESPIGHI Siciliana

B.ANDRES La Ragazza

G.ROSSINI La Danza

G.VERDI Coro delle zingarelle e matadores da La Traviat

Trad. Tarantella dell’arpa viggianese

Trad. Serbian Folk Song

Nicoletta Sanzin Diplomatasi col massimo dei voti e lode presso il Conservatorio “J. Tomadini” sotto la guida di P. Tassini, si è perfezionata negli USA con E. Malone e S. Mc Donald e in Italia con E. Zaniboni all’Accademia di S. Cecilia, diplomandosi col massimo dei voti, lode e borsa di studio SIAE. Premiata in concorsi nazionali e internazionali, si è esibita ai World Harp Congress di Vienna, Parigi, Dublino e Hong Kong e ai Simposi Europei di Norimberga e Perugia. Ha collaborato con orchestre prestigiose in Italia e all’estero (Teatro La Scala di Milano, Teatro Verdi di Trieste, Accademia di S. Cecilia di Roma, Orchestra della RAI di Roma, RTV Slovenia, TKWO, Orchestra di Padova e del Veneto, ecc.) sotto la direzione di Maestri quali D. Barenboim, R. Muti, Y. Temirkanov, S. Argiris, M. Angius ecc. Dal 1995 al 2001 è stata Prima arpa della Slovenska Filharmonija con cui si è esibita anche come solista (Concerto di R. Glière, Double concerto per arpa e oboe di W. Lutoslawski, Danse sacrée et profane di C. Debussy, Concerto per arpa e flauto di W. A. Mozart). Dal 1983 svolge intensa attività concertistica sia come solista che in formazioni cameristiche in importanti festival in Italia e all’estero; registra per radio e TV e ha all’attivo oltre 20 CD. È docente di arpa presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste e la Scuola S. Cecilia a Portogruaro. Invitata frequentemente in giurie di concorsi nazionali e internazionali, tiene masterclass, collabora con la rivista In Chordis, è corrispondente del WHC Review. Dal luglio del 2011 fa parte del Board of Directors del World Harp Congress, ed è membro del Comitato Artistico dell’Associazione Italiana dell’arpa

 

Mima Momcilovic si è diplomata e specializzata con il Prof. Jon Ivan – Rance e la Prof. Stasa Mirkovic Grujic presso l'Accademia dell'Arte di Novi Sad. Ha vinto numerosi premi nazionali e internazionali tra i quali si segnalano numerosi primi premi a concorsi nazionali, nonché un primo premio e un premio speciale in Francia. Ha frequentato varie masterclass con prestigiosi arpisti di fama mondiale. Ha inciso per la RTV Novi Sad e la RTV Panonija nonché il CD: ”Musica classica per i bambini”. Si è esibita in numerosi concerti in patria e all’estero. Durante gli studi è stata borsista del CONNECTIONS, una piccola organizzazione nell'ambito del World Jewish Relef, associazione umanitaria per il sussidio agli ebrei nei Paesi meno sviluppati. Inoltre si è esibita come membro dell'Orchestra del Teatro Nazionale Serbo, dei Sinfonisti della Vojvodina, della Filarmonica del Montenegro all'inaugurazione del Festival Kotor Art 2009, dell’orchestra folklorika di mandolini serbi a Subotica per il festival Druzijanac 2011 e dell’orchestra Triorka (orchestra composta da musicisti tedeschi, inglesi e serbi) a Novi Sad nel 2012 e nel 2017 e in Inghilterra nel 2013. Attualmente lavora come professore d'arpa presso la scuola di musica “ Isidor Bajic” e come alto collaboratore esperto presso l'Accademia dell'Arte di Novi Sad.

 

Info: IIC Belgrado

 

Pubblicato il 21.05.2019