HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Appuntamenti e notizie

MASTERCLASS: MANTRA DI KARLHEINZ STOCKHAUSEN

GIORGIO KLAUER
>> SALA TARTINI
Sabato 14 marzo 11 - 13 / 14 - 17
Giovedì 10 settembre 11 - 13 / 14 - 17

14 marzo 2020, 11.00

DOCENTE REFERENTE: :PROF. PAOLO PACHINI PAOLO.PACHINI@CONTS.IT

La masterclass ha l’obiettivo di introdurre gli studenti alle tecniche compositive, ai procedimenti di elaborazione elettroacustica e all’interpretazione musicale di Mantra di Karlheinz Stockhausen. Collocando il brano nel contesto della produzione dell’autore, verrà esaminata la tecnica compositiva per formule. Alla segmentazione del brano seguirà l’individuazione delle caratteristiche salienti per strutturarne l’esecuzione e le prove musicali. In considerazione del ruolo assunto dall’elettronica nell’impianto compositivo, si andranno a esaminare le problematiche della costruzione del timbro elettrificato, della scelta delle apparecchiature per il live electronics, anche tramite la comparazione di differenti soluzioni di attualizzazione e interfacciamento tra gli esecutori e i dispositivi, e della diffusione sonora. Gli studenti saranno coinvolti fattivamente nella realizzazione dell’elettronica e nelle prove d’assieme con i pianisti.

Scadenza iscrizioni: 11 marzo 2020

 

Giorgio Klauer è docente di informatica musicale, compositore e interprete di musica elettroacustica. Il suo campo di interesse come compositore di musica elettroacustica e mista per strumenti ed elaboratore, consiste nell’applicazione degli argomenti del sound and music computing, in particolare la descrizione qualitativa del suono, la sintesi sonora e i sistemi interattivi. Avvicinatosi di recente al campo del design dell’interazione sonora e alla sound art, ha avviato un graduale ripensamento della musica d’arte basato sulla metodologia e l’attitudine alla ricerca, dedicando particolare attenzione al momento della produzione musicale e alla realizzazione dell’evento artistico come modi di creare e trasferire conoscenza. Impegnato nella comunicazione e nell’innovazione delle pratiche musicali che utilizzano le tecnologie, ha coordinato progetti di formazione e organizzato attività di produzione e ricerca, tra gli altri, nell’ambito del Sound and Music Processing Lab (Università e Conservatorio di Padova), del collettivo Cantierezero, quale membro direttivo dell’Associazione di Informatica Musicale Italiana e del Coordinamento Nazionale dei Docenti di Musica Elettronica. È attivo come esecutore, interpretando sia le proprie composizioni, sia brani del repertorio elettroacustico e misto, storico e contemporaneo.

Pubblicato il 01.02.2020

Locandina