HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Appuntamenti e notizie

Odhecaton - "Canto 33 del Paradiso" per 12 voci maschili a cappella di Mirco De Stefani

Giovedì 14 ottobre 2021, ore 20.30 - Chiesa Evangelica Luterana, largo Panfili 1

14 ottobre 2021, 20.30

 

Marco De Stefani - Canto 33 del Paradiso per 12 voci maschili a cappella

 

Il Canto XXXIII è l’ultimo del Paradiso, quello dove trova conclusione e compimento il viaggio ultraterreno della Divina Commedia. Mirco De Stefani l’ha messo integralmente in musica de- dicando la partitura alle dodici voci maschili dell’Ensemble Odhecaton e articolandola lungo le trentatre stanze, o gruppi di terzine, in cui si può suddividere il testo poetico. Dalla preghiera di san Bernardo a Maria, «Vergine Madre, figlia del tuo figlio», la composizione si muove infatti fino all’isolato verso finale di mirabile potenza espressiva «l’amor che move il sole e l’altre stelle». Il lavoro è nato per un’occasione celebrativa: i settecentocinquant’anni del Chiostro dell’Abbazia di Follina, in provincia di Treviso, festeggiati nel 2018.

Dedito alla doppia vocazione di compositore e di medico, De Stefani, nato nel 1959, ha dichia- rato di sentire la musica «come un qualcosa situato al di là delle manifestazioni spettacolari, esibizionistiche, appartato in una zona d’ombra dove ciò che precede la composizione di un’o- pera musicale, e cresce con essa, appartiene alla dimensione del silenzio, della solitudine, della meditazione, per poi aprirsi e quasi sbocciare con la realizzazione dell’opera stessa e con la sua esecuzione». Fondamentale nel suo operato il rapporto tra poesia e musica, in un catalogo che comprende anche alcuni lavori di ispirazione sacra.

L’incontro con l’ultimo canto della Divina Commedia di un autore dall’impostazione così spiritua- le, così rivolta all’interiorità, ha sortito una partitura nella quale lo strumento prescelto, l’ensemble di voci a cappella, si rivela medium duttile e sensibile per esprimere la profondità del pensiero. Mirco De Stefani ha sottoposto il Canto xxxiii a un’analisi accurata, indagandolo sotto tutti gli aspetti e rispecchiandone la complessità in una veste musicale che dispiega una variegata serie di procedimenti compositivi.

Patrizia Luppi

 

ODHECATON

Stefano Guadagnini, Matteo Pigato, Abdrea Arrivabene, Gianluigi Ghiringhelli - controtenori
Alberto Allegrezza, Luca Dordolo, Vincenzo Di Donato -  tenori
Marco Scavazza -  baritono
Enrico Bava, Guglielmo Buonsanti, Giovanni Dagnino, Philippe Roche - bassi

Paolo Da Col - direzione

Pubblicato il 06.10.2021