Eventi

Quando

21 may 2022 10:30


Dove

Sala Tartini del Conservatorio


Biennale "Eliana Zajec": La didattica per fisarmonica

Un incontro e un concerto per ricordare la strumentista e docente triestina che si è dedicata a lungo all’insegnamento della fisarmonica.

Interverranno illustri fisarmonicisti come Sergio Scappini, titolare della prima cattedra di fisarmonica in Italia presso il conservatorio “Gioachino Rossini” di Pesaro e adesso docente al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, Corrado Rojac, fisarmonicista, concertista, didatta, docente al Conservatorio di Trieste e Fulvijo Jurinčič, docente alla "Glasbena Matica".

Dalle 15 il concerto con talenti attuali e futuri della fisarmonica.

TRIESTE – Un evento nel ricordo di Eliana Zajec, docente di fisarmonica scomparsa recentemente, personaggio indimenticabile, che ha contribuito all'entrata dell’insegnamento della fisarmonica nel Conservatorio. Sabato 21 maggio è in programma un duplice appuntamento dedicato alla didattica per fisarmonica: alle 10.30 presso la Sala Tartini del Conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste un incontro con l’intervento di illustri ‘testimonial’ di questo strumento, come Sergio Scappini, titolare della prima cattedra di fisarmonica in Italia presso il conservatorio Rossini di Pesaro e adesso docente al Conservatorio Giuseppe. Verdi di Milano, ma anche fisarmonicisti triestini, quali Corrado Rojac, concertista e docente presso lo stesso Tartini, e Fulvijo Jurinčič, docente alla Glasbena Matica.

Nel pomeriggio, alle 15.00, numerosi allievi di diverse scuole di fisarmonica si esibiranno presso la stessa Sala Tartini in un concerto che desidera presentare i futuri protagonisti della realtà fisarmonicistica. L'entrata è libera, info conts.it. In mattinata sulla “didattica per fisarmonica: esperienze, riflessioni, proposte” si confronteranno Patrizia Angeloni, presidente NuovoCDMI, Ancona, Gianni Fassetta, Associazione Fa Diesis, Pordenone; Mirko Ferlan, Centro Sloveno di Educazione Musicale “Emil Komel”, Gorizia; Fulvijo Jurinčič, Centro Musicale Sloveno “Glasbena Matica”, Trieste; Aleksander Lesar, Scuola di Musica “Amarilis”, Ljubljana; Massimo Pividori, Gruppo Fisarmonicisti Tarcento, Udine). Un ricordo di Eliana Zajec sarà portato dal didatta e concertista Sergio Scappini. E alle 15 spazio alla musica con “Concertando insieme”, protagonisti gli studenti delle Scuole di fisarmonica che partecipano alla Biennale “Eliana Zajec” 2022. Si esibiranno Filip Kalc, Laboratorio Didattico C. Rojac, Gabriele Emili, Conservatorio Tartini, Aljaž Zajc, Scuola di Musica Amarilis, Gianni Passon, Gruppo Fisarmonicisti Tarcento, Andrea Magris, Associazione Fa Diesis, Miha Bužinel, Centro Sloveno Ed. Mus. Komel, Allen Micoli, Centro Mus. Sloveno Glasbena Matica, Valentino Novelli, Gruppo Fisarmonicisti Tarcento, Lucia Comelli, Gruppo Fisarmonicisti Tarcento, Andrea Nassivera, Conservatorio Tomadini, Ludovica Borsatti, Conservatorio Tartini, Stefan Projović, Conservatorio Tartini, Ilaria Prelaz, Ludovica Borsatti, Cons Tartini.

PRESS ufficiostampa@volpesain.com