Eventi

Quando

15 june 2022 20:30


Dove

Sala Tartini


RACCONTI & FAVOLE - Roberto Turrin, pianoforte

Programma



Nikolai Medtner (1880 – 1951)

  • Tre fiabe op. 42 (1924)
    Russian Tale - Allegro sostenuto
    Phrygian Mode - Con moto disinvolto et grazioso
    Moderato, narrante

Frank Bridge (1879 – 1941)

  • A fairy tale H 128 (1917)
    The princess
    The ogre
    The spell
    The prince

Mario Castelnuovo-Tedesco (1895 – 1968)

  • Vitalba e Biancospino (1921)
    (fiaba silvana)

Mario Castelnuovo-Tedesco (1895 – 1968)

  • da Sonatina zoologica op. 187 (1960)
    La chiocciola
    Lucertolina

Sergej Prokof'ev (1891 – 1953)

  • Dieci Pezzi dal balletto Cenerentola op. 97 (1943)
    La fata della Primavera
    La fata dell’Estate
    La fata dell’Autunno

    La fata dell’inverno
    Grilli e Libellule
    Danza Orientale
    Passepied
    Capriccio
    Bourrèe
    Adagio


Roberto Turrin compie gli studi a Trieste, sotto la guida del M° Luciano Gante, e dopo aver ottenuto il diploma con il mas- simo dei voti e la lode al Conservatorio “G. Tartini” cura il proprio perfezionamento con lo stesso M° Luciano Gante, frequentando in seguito i corsi di perfezionamento tenuti dalla pianista Lya De Barberiis in Italia (Aosta, Viterbo) ed in Svizzera (Meisterkurse Zofingen).

Premiato in concorsi pianistici internazio- nali, quali “Premio Yamaha” - Stresa e “S. Rachmaninov” - Morcone, inizia a svolgere attività concertistica come solista, con orchestra ed in ensemble cameristici esibendosi in più di 20 nazioni europee e nordamericane, presentando in varie occasioni partiture in prima esecuzione assoluta.

Ha al suo attivo incisioni sia radiofoniche che televisive per la RAI, la Tv di Albania, la RadioTv Slovena, Radio Tv Nazionale Bulgara, Tv Polonia e per la Televisione di Stato Bielorussa, ed ha inoltre inciso per la Epic opere del compositore P. Pessina in duo con il violinista Emanuele Baldini.

Ha nel tempo approfondito la letteratura cameristica con Pianoforte, tenendo concerti in formazione di Duo con cameristi quali E. Stoia, J. Francini, E. Baldini, G. Di Vacri, N. Granillo, Cris Inguanti, L. Degani, e collaborando inoltre con diversi Ensemble cameristici di vario organico. È docente di pianoforte presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste, istituzione in cui ha ricoperto dal 2015 al 2021 la carica di Direttore, e tiene regolarmente corsi di perfezionamento strumentale e cameristico in Italia. È stato chiamato a far parte di giurie per vari concorsi nazionali ed internazionali, è stato coordinatore artistico del Festival “Echos”, ed è stato invitato a tenere dei Master sulla letteratura italiana per pianoforte del 900, che ha da sempre focalizzato il suo interesse, presso importanti enti musicali europei e nordamericani (S. Francisco State University, Stanford University, S. Jose’ State University, Northern Arizona University, Roosevelt University di Chicago, Illinois University di Chicago, University of Toronto, McGill University di Montreal, Music and Arts University di Vienna, Academy of Music di Zagabria, Royal Danish Academy of Music di Copenaghen, Norges Musikkhogskole di Oslo, Escola Superior de Musica di Lisbona, National Music Academy di Sofia...), collaborando inoltre frequentemente con diverse importanti istituzioni musicali come De Paul University-Chicago, Loyola University-Chicago, DIT Conservatory of Music Dublino, San Diego Music College.

Roberto Turrin