News

Data

29 june 2022 21:00


29/06/2022 h. 21.00 su TELEQUATTRO sarà trasmessa l'opera Galileo's Journey di Ivan Fedele eseguita al Conservatorio G. Tartini il 12/06/2022 in occasione dei 100 anni dalla nascita di Margherita Hack.

Il programma prevedrà inoltre un’intervista in collegamento con l’autore Ivan Fedele e con il visual artist Andrew Quinn


IVAN FEDELE - Galileo’s Journey
per Ensemble, tre voci femminili, elettronica e visual (2019)

Nube Di Oort
Eris
Nettuno
Urano
Saturno
Giove
Interstellar
Marte
Terra
Venere
Mercurio
Sole

Direttore - Petar Matosevic

Ensemble del Conservatorio Tartini

  • Soprano 1 Alina Arakelova
    Soprano 2 Dragana Paunovity
    Mezzosoprano Anastasiia Gotovtceva
  • Flauto Sara Bolner
    Clarinetto Nicola Santamaria
    Clarinetto basso Andrea Corazza
    Fagotto Martina Minussi
    Corno Angelo Dolce
    Tromba Nicola Blasina
    Trombone Riccardo Pitacco
  • Violino I Snežana Aćimović
    Violino II Uendi Reka
    Viola Sara Zoto
    Cello Kézia Andrejcsik
    Contrabbasso Chia Sultan Ahmed Ahmed
  • Pianoforte Maria Iaiza
    Tastiera Midi Lorenzo Ritacco
    Percussioni Vito Mužević

Video Andrew Quinn
Assistente del direttore/regia Camilla Sabbadin
Elettronica Francesco Gulic

"Quest’opera multimediale sviluppa il tema relativo al Cosmo e all’Astronomia (che ne indaga le leggi e i segreti) con un richiamo evidente, nel titolo, all’uomo che ha inaugurato l’era moderna della ricerca scientifica: Galileo Galilei.
Il “viaggio” descritto dall’opera immagina come lo scienziato pisano avrebbe potuto scrutare il cielo attraverso la moderna tecnologia di un telescopio ottico come La Specola “Margherita Hack” dell’Osservatorio astronomico di Trieste.
Stralci di alcuni testi scientifici e poetici di Galileo Galilei, cantati da 3 voci femminili (2 soprani e 1 mezzosoprano), si contrappuntano ad “immagini sonore” che di volta in volta sviluppano il “suono” delle orbite dei pianeti del nostro Sistema Solare così come la NASA li ha registrati attraverso sistemi sofisticatissimi di rilevazione."

Ivan Fedele