HOME PAGE mappa contatti Cerca

Cerca persone, pagine e documenti all'interno del sito.

Vecchi appuntamenti e notizie

Concerti in Sala ROVIS

Recital di Pianoforte
Marina Feruglio
Venerdì 6 febbraio. ore 16.30
Sala Rovis (via della Ginnastica 47)
musiche di Beethoven, Debussy, Liszt, Albeniz e Chopin

06/02/2015

L. van Beethoven (1779-1827):
-"Sonata op. 109"
 
C. Debussy (1862-1918):
-dal Deuxieme Livre Préludes: n. 3 "La puerta del vino"
-"Estampes"
1.Pagodes
2.La soirée dans Grenade
3. Jardins sous la pluje 
                      
Wagner-Liszt (1811-1886):
-"Isoldens Liebestod"
 
I. Albeniz (1860-1909):
- da Recuerdos de viaje, n°6 "Malagueña, rumores de la caleta"
 
F. Chopin (1810-1849):

-"Polacca op. 53" 

 

 

               Marina Feruglio, nata a Trieste nel 1992, incomincia lo studio del pianoforte a sette anni sotto la guida della prof.ssa Tamara Razem. Dopo aver vinto il primo premio al “Concorso per giovani pianisti del litorale adriatico”, nel 2003 si iscrive al Conservatorio di Musica "Giuseppe Tartini" e prosegue gli studi con i Maestri Lorenzo Baldini e Gabriele Maria Vianello. Partecipa a numerose esibizioni pubbliche e concorsi in regione, classificandosi sempre ai primi posti; tra questi spiccano i primi premi assoluti al Concorso "Spincich" di Trieste (2005) e alla "Linussio Competition" di Tolmezzo (2008).
Partecipa alle masterclass dei Maestri Siavush Gadjiev, Pietro de Maria, Rita Kinka, Karl Barth, Romeo Smilkov, Tamara Razem, Aleksandra Cesnijevar, Vesna Zuppin, Isabella Lo Porto, Roxana Bogdanova, Wolfgang Watzinger e Christiane Karajeva. Viene invitata a suonare a Rovigno alla "Seconda rassegna di giovani pianisti" e prende parte a rassegne pianistiche a Topolò, Favaro Veneto, Trieste, Mestre e Venezia.
Nel 2011 consegue il Diploma di Maturità Scientifica con la votazione complessiva di 100/100 e attualmente frequenta il decimo anno di pianoforte del vecchio ordinamento nella classe di Letizia Michielon.
Recentemente ha suonato a Venezia all’interno della “Stagione concertistica 2014” nella sala dell’ Ateneo Veneto; a Sacile per il Festival “Talenti in Corte”; e a Trieste alla maratona organizzata al Teatro Miela per festeggiare il “compleanno di Erik Satie”, nonchè al “Tartini Open Day”.
Nel luglio 2014 è stata scelta per partecipare al Festival pianistico “Musica Sostenibile nell’ Appennino Toscano”, dove si è esibita con altri 20 musicisti italiani nelle piazze e per le strade di un antico borgo medievale.

 

Dal settembre 2014 è iscritta al biennio specialistico di II livello ad indirizzo interpretativo al “Conservatorio Tartini” di Trieste ed è stata selezionata per partecipare al Progetto Plurimo, percorso formativo ideato da Plurimo Ensemble e organizzato da Agimus Venezia, in collaborazione con prestigiose istituzioni italiane e internazionali, dedicato alla valorizzazione dei giovani talenti musicali.