Dipartimento

Canto, coralità e teatro musicale

Il Dipartimento di Canto, coralità e teatro musicale comprende gli insegnamenti di canto lirico, arte scenica e arte drammatica, canto corale, composizione e direzione di coro. Essendo il patrimonio lirico e operistico l’eredità musicale più rilevante e caratterizzante in Italia dall’inizio del XVII secolo ad oggi, il Dipartimento assume una rilevante importanza ed è particolarmente apprezzato dagli studenti stranieri per la sua specificità.

La Scuola di Canto del Conservatorio di Trieste accoglie studenti italiani e stranieri provenienti da tutta Europa e dall’estremo Oriente, cui si aggiungono ogni anno, previa audizione preliminare, studenti Erasmus provenienti da Germania, Finlandia, Francia, Gran Bretagna, Austria, Bulgaria, Bielorussia, Serbia, Montenegro e Turchia.

La Scuola di Direzione di coro e composizione corale è basata sullo studio della composizione storica, del contrappunto, dell’armonia, della composizione libera per coro nonché sullo studio della direzione di coro e del repertorio corale delle varie epoche storiche. Gli studenti si esercitano costantemente con il Coro accademico ed occasionalmente con altre realtà corali semi-professionali esterne al Conservatorio.

Il Coro accademico è una delle compagini di rilievo del Conservatorio di Trieste. Si dedica allo studio del repertorio corale a cappella e accompagnato. Negli ultimi anni ha eseguito diverse cantate e oratori di Bach oltre ad altri capisaldi del repertorio classico, romantico e contemporaneo, lavorando sempre in collaborazione ed in sinergia con le classi della Scuola di canto. Recentemente il Coro accademico si è unito ad altri Cori accademici della Croazia e della Slovenia per delle esecuzioni dirette da Riccardo Muti, come il Requiem di Verdi e il Requiem di Cherubini al Ravenna Festival ed in altre sedi prestigiose.

Il Dipartimento collabora inoltre con la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, partecipando con gli studenti ad alcune produzioni durante la stagione lirica del Teatro. La classe di Arte scenica ha realizzato negli ultimi anni l’allestimento di parti o riduzioni di opere quali: La finta giardiniera, Die Zauberflöte, Don Giovanni, Manon Lescaut, La traviata, Suor Angelica, Un ballo in maschera, Tosca, Bohème, Madama Butterfly e Turandot.

Il Dipartimento è infine molto attivo nell’ospitare ed organizzare masterclass con docenti e artisti di livello internazionale provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti.


Coordinatore: Adriano Martinolli D'Arcy

Corsi propedeutici

Corsi di primo livello

Corsi di secondo livello