Dipartimento

Didattica della musica e dello strumento

Il Dipartimento di Didattica della Musica e dello Strumento forma educatori musicali, insegnanti di musica, di strumento e di nuove tecnologie musicali, aggiorna operatori e specialisti di diversi ambiti dove la musica costituisce risorsa educativa.

A seconda del profilo professionale previsto in uscita dai percorsi ordinamentali di Triennio di Didattica della Musica e Biennio di Didattica della musica / di Didattica dello strumento / di Didattica delle tecnologie musicali, gli insegnamenti coinvolgono a diverso titolo discipline musicali (strumentali, compositive, corali, d’assieme, ecc.), didattiche generali e specifiche, metodologiche, psicologiche, pedagogiche, musicologiche.

Il Dipartimento è operativo anche con contenuti in parte erogabili con didattica a distanza. Il Dipartimento offre regolari Corsi per il conseguimento dei 24CFA utili - secondo la normativa vigente - all’accesso ai pubblici concorsi, inoltre, la possibilità di iscriversi ai suoi corsi nella forma della libera frequenza.

Il Dipartimento promuove, in collaborazione con enti, istituzioni e associazioni del territorio, esperienze di approfondimento ed esercizio professionale per i propri studenti e sostiene concretamente progetti di ricerca e sperimentazione nell’ambito dell’educazione e formazione musicali. In quest’ambito si è collocato, dall’anno accademico in corso, l’avvio del progetto per l’istituzione di un archivio pubblico del Dipartimento di Didattica della Musica e dello Strumento, finalizzato a: 1. studio, realizzazione e pubblicazione di risorse utili all’educazione e formazione musicali (saggi, progetti, materiali audio, materiali audio-video, applicazioni, risorse, spartiti e parti staccate di lavori originali o elaborazioni di musiche d’autore, ecc.); 2. rendere accessibile ogni materiale prodotto al pubblico, in modo da promuovere anche in questa forma la ricaduta educativa dell’istituzione rispetto al proprio territorio, allargato attraverso il web.


Coordinatore: Cristina Fedrigo